Solidarity Line

Hygienalia+Pulire si impegna con i più bisognosi, mostrando il suo lato più responsabile attraverso il suo nuovo progetto per i marchi più solidali.

Hygienalia+Pulire è pertanto pioniera nel suo impegno con la responsabilità sociale corporativa del settore, in risposta alla richieste di un cliente sempre più cosciente delle necessità ambientali in un momento come quello attuale, nonché dell’importante ruolo catalizzatore delle aziende dinanzi a un consumo più responsabile, umano e solidale, facilitando a queste ultime uno spazio di promozione per le azioni di Responsabilità Sociale Aziendale in tutte le sue sfaccettature.

 

1. Normativa di partecipazione “Solidarity Line”

Sarà possibile promuovere al massimo 1 progetto o azione solidale (a livello nazionale o internazionale). In nessun caso l’organizzazione giudicherà o negherà la partecipazione sulla base delle caratteristiche dei progetti presentati dati l’investimento destinato, il tempo e/o risorse umane necessari, le comunità a cui si rivolge, etc.

Verrà riservata pari importanza a tutte le azioni e/o progetti, sia che essi abbiano ricevuto premi o menzioni per il lavoro svolto sia che non risultino di pubblico dominio.

Saranno considerati progetti o azioni di Responsabilità Sociale Corporativa o Aziendale quei programmi che rispettino i diritti umani e si prodighino per condizioni di lavoro degne, che siano rispettosi dell’ambiente, che ottemperino alle leggi, che si adoperino a favore di una distribuzione equa delle ricchezze, promuovendo la riduzione delle disuguaglianze sociali e incentivando lo sviluppo e l’arricchimento locale, che coinvolgano i propri dipendenti in buone pratiche, alle comunità locali, alle varie istituzioni o alla società in generale e soprattutto, che siano a carattere filantropico.

La veracità delle informazioni fornite sarà valutata dagli esponenti del mercato, i quali decreteranno se le azioni o progetti sono realmente a carattere altruista e filantropico o se rispondono unicamente a meri fini di immagine del marchio.

 

2. Funzionamento del “Solidarity Line” durante Hygienalia+Pulire

Il Solidarity Line consiste in un itinerario che farà tappa in ciascuno degli stand delle aziende che abbiano precedentemente formalizzato l’iscrizione come partecipanti.

Ogni espositore potrà presentare al massimo 1 programma di azione sociale, che farà parte dell’ “area solidale”, sia sul sito web del salone che nel dossier delle novità per la stampa specializzata.

In fiera, ogni impresa partecipante riceverà un contrassegno con cui distinguerà il proprio spazio espositivo come “Fermata” e che dovrà esporre all’interno del proprio stand in un luogo visibile. In tal modo sarà riconosciuto come partecipante al Solidarity Line.

In nessun caso tale contrassegno potrà essere utilizzato graficamente per scopi commerciali all’interno dello stand e la segnaletica dovrà limitarsi al contrassegno di “Fermata” fornito dagli Organizzatori.

 
3. Contrassegno “Fermata” nello stand
1. Si potranno collocare solo due contrassegni di “Fermata” per ogni stand.
2. Gli Organizzatori forniranno 2 unità in formato 297 x 420 mm.
3. Gli espositori potranno produrre il contrassegno per conto proprio, purché rispettino la grafica originale. In questo caso le misure massime consentite sono 600 x 800 mm.

Fornito dagli Organizzatori:

  • Misure del contrassegno: 297 x 420 mm.
  • Unità disponibili: 2
  • Materiale: carta adesiva

Prodotto dall’espositore:

  • Dimensioni massime: 600 x 800 mm.
  • Dimensioni minime: 297 x 420 mm.
  • Unità consentite: 2
  • Materiale: carta adesiva

 

4. Promozione. Dove e come si promuove il Solidarity Line

Gli Organizzatori hanno destinato una parte consistente delle proprie risorse alla promozione delle azioni di Responsabilità Sociale Corporativa. In particolare sono state messe a punto diverse azioni mirate a diffondere l’informativa su questa iniziativa tra i professionisti del settore durante lo svolgimento della manifestazione. La diffusione dei tuoi azioni è garantita.

Online Promotion Onsite Promotion
 

5. Quota e Formulario di Partecipazione al “Solidarity Line”

Dato il carattere dell’azione e l’obiettivo di promuovere la solidarietà e la responsabilità sociale, l’intero incasso ottenuto dalle partecipazioni degli espositori partecipanti al Solidarity Line sarà devoluto a un’organizzazione non governativa.

La quota di partecipazione è di 100€+IVA, mediante bonifico bancario in soluzione unica a:

Banco Bilbao Vizcaya Argentaria –Cta. Cte. Nº: 0182 5941 41 0201505396/ Feria Valencia

Qualora non vengano osservati i requisiti di pagamento specificati, l’Organizzazione si riserverà la facoltà di annullare automaticamente la partecipazione dell¡’espositore.

È indispensabile compilare il formulario disponibile in PDF in ogni sua parte, ed inviarlo agli uffici dell’organizzazione. Si possono presentare massimo 1 progetto o azione solidale e inicialmente verranno usate le informazioni che appaiono sul formulario.

La deadline per partecipare è il 7 ottobre 2017. Dopo tale data non si accetteranno più richieste.

Modulo de Participazione Solidarity Line 2017

 

6. Solidarity Line, scheda sul sito web – Informazioni online 365 giorni all’anno

Una volta ricevuta la conferma della propria iscrizione, sarà possibile aggiornare le informazioni relative ai prodotti del Solidarity Line presenti sul sito web fino al 1º dicembre 2018

E’ necessario inserire tutte le informazioni richieste: foto, nome, certificato, descrizione e caratteristiche tecnich